Natale in Repubblica Ceca: i migliori mercatini e le tradizioni

By , 3 dicembre 2014

I mercatini, fin dalla fine di novembre in tutta la Repubblica Ceca, vi accompagneranno durante tutto il periodo dell’Avvento, creando l’atmosfera ideale delle feste che si avvicinano. Lasciatevi trasportare tra canti e melodie natalizie da una bancarella all’altra, dove potrete trovare prodotti artigianali, idee regalo, addobbi natalizi, assaporare pietanze tipiche ceche viziando il vostro palato e il vostro olfatto con sapori dolci e salati.


Mercatini di Praga


I mercatini di Praga (qui tutto quello che dovete sapere sulla città) sono i più grandi e suggestivi del Paese: imperdibili sono le bancarelle allestite in Piazza della Città Vecchia, presenti dal 28 novembre al 6 gennaio (l’accensione dell’albero avviene sabato 29 novembre); qui troverete statuine per il presepe, manufatti in legno, ceramiche, stoffe, cristalli. Potrete inoltre ammirare i mercatini presenti in Piazza Venceslao, Piazza della Pace (namesti Miru) e Piazza Repubblica (namesti Republiky).

[caption id="attachment_29644" align="aligncenter" width="800"]Piazza della Città Vecchia a Praga Piazza della Città Vecchia a Praga[/caption]

Mercatini di Brno


Da non perdere i mercatini di Brno, nella Moravia meridionale, dal 28 novembre al 23 dicembre, in Piazza della Libertà (namesti Svobody, dove vi aspetta anche il presepe intagliato)… al Mercato dei Cavoli (Zelny trh)… e nelle cantine dello Zecchiere, nei pressi di Piazza Dominikánské náměstí, in cui si tiene la celebrazione delle gesta di San Nicola con gli angeli e i diavoli. Oltre ai classici prodotti come oggettistica e bigiotteria, potrete assaporare prodotti alimentari, dai formaggi ai dolci tipici.


Mercatini di Olomouc


A Olomouc, nella Moravia centrale, i mercatini andranno in scena dal 23 novembre al 24 dicembre nella Piazza Horní náměstí. Potrete gustare il tipico punch e vino di Norimberga, ma anche altre varianti di queste due bevande: ne troverete di dolci, di speziate o di amare, arricchite con rum, cherry brandy o arancia. Non fatevi sfuggire la magia invernale di questa città morava che la prestigiosa Lonely Planet ha definito la perla nascosta d’Europa. Che altro? Pista di pattinaggio, presepe intagliato, musica e teatro per grandi e piccini.


Mercatini di Cesky Krumlov


Nel Sud della Boemia, nell’incantevole Cesky Krumlov, i mercatini sono in calendario dal 27 novembre al 6 gennaio. Anche qui verrete coccolati da suoni e profumi che vi rimarranno impressi. Spettacoli, presepe vivente e la possibilità di apprendere le tecniche di decorazione del dolce tipico: il pan speziato. Da non perdere: la crociera di Natale sulla zattera e il Natale dell’Orso (il giorno della Vigilia si festeggiano gli orsi del castello).

[caption id="attachment_29646" align="aligncenter" width="800"]Cesky Krumlov - Autore Ladislav Renner Cesky Krumlov – Autore Ladislav Renner[/caption]

La Vigilia di Natale: alla scoperta della tradizione


La sera della Vigilia rappresenta il momento più importante delle feste in Repubblica Ceca, con il tipico cenone a base di zuppa di pesce, carpa impanata e fritta accompagnata da un’insalata di patate (qui la ricetta).

[caption id="attachment_29648" align="aligncenter" width="600"]Carpa fritta con insalata russa Carpa fritta con insalata russa[/caption]

L’usanza vuole che durante il giorno della Vigilia si osservi il digiuno fino alla cena, si dice che chi riesce a resistere, riceverà un maialino d’oro come ricompensa dello sforzo sostenuto. Mangiare la carpa a Natale è d’obbligo: secondo la tradizione ce la si concedeva una sola volta all’anno in segno di buon auspicio. La credenza popolare vuole infatti che conservare una squama di carpa sotto il piatto durante la cena della Vigilia garantisca salute e prosperità per tutto l’anno a venire. La cena della Vigilia non può non concludersi con i biscotti e i dolci tradizionali cechi: cornetti alla vaniglia (vanilkové rohlíčky), treccia alle mandorle (vánočka), biscottini di Linz o pan speziato decorato (perníčky).

[caption id="attachment_29650" align="aligncenter" width="800"]Dolci tradizionali cechi Dolci tradizionali cechi[/caption]

Dopo l’abbuffata ci si raduna intorno all’albero decorato e pieno di luci per sfidare la fortuna tagliando una mela o cercando di predire il futuro versando del piombo fuso nell’acqua. Quanto ai regali portati ai piccoli da Gesù Bambino, si usa aprirli già il 24 sera, prima di recarsi alla Messa di mezzanotte dove scambiarsi gli auguri con parenti e amici.


Dove dormire in Repubblica Ceca


Ecco le migliori offerte hotel su trivago


Leggete anche…


  1. Capodanno 2016 a Praga: ecco cosa fare
  2. I migliori mercatini di Natale in Europa
  3. I migliori mercatini di Natale in Italia
[caption id="attachment_29642" align="aligncenter" width="800"]Christmas market - Francoforte Cliccate sulla foto per scoprire i migliori Mercatini di Natale in Europa[/caption]