Mare con bambini? L'Emilia Romagna risponde "presente!"

By , 15 May 2014

Ne è passato di tempo dagli anni in cui le discoteche della Riviera battevano il tempo dell’estate popolando le notti dell’Adriatico. Quei ragazzi oggi sono diventati grandi e han messo su famiglia, ma, nonostante ciò, non hanno smesso di preferire la costa romagnola per passare le proprie vacanze. Si perché qui l’ospitalità e il turismo è una professione da circa un secolo e mezzo e la cura delle esigenze degli “ospiti” ha dato vita, negli anni, ad un’abitudine all’ascolto su cui si rinnovano e si strutturano le stagioni estive e gli eventi connessi.

Lungo i 110 km di costa che vanno dai Lidi di Comacchio a Cattolica, una grande organizzazione dell’ospitalità lavora tutto l’anno per rendere piacevoli le vacanze dei più diversi tipi di turisti: spiagge, palestre, aree relax, wi-fi, parchi giochi per bambini. Tutto qui concorre a rendere comode e accessibili le agognate ferie e le famiglie con i propri piccoli al seguito non fanno certo eccezione. Se cercate quindi un luogo che rispetti contemporaneamente il meritato relax dei genitori, con il divertimento e le esperienze formative per i bambini,  allora siete arrivati nel posto giusto.

Imparare divertendosi con Mosaico in Tour

Mosaico In Tour

Attività di mosaico per bambini in spiaggia

Il mosaico non è solo una delle arti figurative più antiche, ma è anche un pezzo importante della storia dell’Emilia Romagna. Per queste ragioni la Scuola di mosaico di Cervia insieme al contributo della Provincia di Ravenna, dei Comuni di Ravenna e di Cervia organizza anche per quest’anno Mosaico in Tour.

Un vero e proprio laboratorio mobile porterà, per tutta l’estate e fino al 19 settembre, corsi e mosaicisti negli stabilimenti balneari di Pinerella, Cervia e Casal Borsetti, per insegnare anche ai più giovani le antiche tradizioni figurative della città di Ravenna. Le lezioni partiranno da giugno e coinvolgeranno fino a 15 “neo-mosaicisti” per un minimo tre ore, tempo utile per attrezzare un’area dello stabilimento e cominciare a familiarizzare con la tecnica, per poi dedicarsi pienamente all’esecuzione del nuovo mosaico.

Naturalmente tutti i mosaici che verranno realizzati durante i corsi rimarranno come ricordo ai ragazzi. Un’esperienza particolare per stimolare la creatività dei bambini ed iniziare a familiarizzare con le antiche tradizioni e la storia locali attraverso il divertimento.

Sport per tutti anche in estate

@gioghi_13 Lungomare dalla Ruota Rimini by Turismo Emilia Romagna

@gioghi_13 Lungomare dalla Ruota Rimini by Turismo Emilia Romagna on Flickr (cc)

Lo sport è una delle attività più consigliate per la formazione dei ragazzi. Aiuta a conoscere il proprio corpo, i propri limiti e a “giocare” di squadra con gli altri compagni, oltre che essere una grande valvola di sfogo per i più giovani.

A Rimini [ecco le offerte hotel su trivago] devono aver pensato tutte queste cose quando hanno deciso di attivare i corsi sportivi per i ragazzi dai 6 ai 18 anni. Qui la vacanza diventa divertimento all’aria aperta, possibilità di imparare gli elementi fondamentali di un’attività sportiva o, per gli adolescenti già formati, di riprendere eventualmente un lavoro già iniziato durante il periodo invernale. Sulla spiaggia di Rimini uno spazio dedicato ai ragazzi è quello di Argylia, spiaggia e giardino privati davanti alla Colonia comasca, vicino al Bagno 86/A. L’area comprenderà anche 5 campi da beach tennis e beach volley, beach soccer e una piscina. Naturalmente saranno previste anche delle lezioni di queste discipline, oltre che ai corsi di calcio, rugby, danza e nuoto.

Inoltre durante i momenti di riposo, o nelle ore più calde, è prevista l’organizzazione di alcuni stage di lingua inglese (dal 30 giugno al 2 agosto per moduli settimanali con attestato finale), disegno e tante altre attività ricreative, per tenere allenti sia il fisico, che la mente.

Castelli di sabbia e corsi pre-parto

Castelli di sabbia - Instagram by @francescomagnani

Castelli di sabbia – Instagram by @francescomagnani

Paletta e secchiello, chi non ha mai sognato di costruire enormi castelli di sabbia in riva al mare?

Sulla spiaggia di Cesenatico sarà possibile imparare a fabbricare complicati castelli di sabbia, insieme alla lavorazione della pasta di sale, ai disegni da colorare e alla creazione di abiti di carta increspata. Ma non è tutto perché durante i mesi di luglio e agosto sono in programma laboratori creativi dove i bimbi potranno imparare alcune attività manuali quali lavorare la carta, realizzare oggetti con le conchiglie e preparare biscotti e piadine insieme agli istruttori.

Anche in questo caso le attività tenderanno a familiarizzare in modo nuovo e divertente con le produzioni tipiche (ad esempio il sale ed il cibo) e la storia locale, stimolando la creatività dei bambini attraverso la realizzazione di opere e corsi di apprendimento ritagliati appositamente per loro. Inoltre, in alcuni stabilimenti sono state riservate alcune sale appositamente adibite a corsi preparto, per una corretta preparazione al Grande Giorno senza rinunciare al relax estivo.

A misura di bambino, ecco la “Spiaggia dei bimbi Felici”

Marano Beach

Marano Beach

A Riccione hanno avuto un’idea stravagante. Una spiaggia in cui, dalle cabine, ai lettini, passando per i bagni e i campi sportivi, tutto sia a misura di bambino. Un mondo interamente dedicato alla loro fantasia, in cui giocare a fare i grandi in un ambiente riservato e protetto. A disposizione dei più piccoli anche un’area riservata della palestra, con attrezzature specifiche e istruttori specializzati; insomma tutto ciò che serve per tenere occupati i nostri piccini anche quando non è possibile fare il bagno [qui le offerte hotel su trivago per Riccione].

L’estate in Riviera, anche per bambini portatori di handicap

Trovare spiagge che siano correttamente attrezzate anche per bambini portatori di handicap è davvero difficile oggi. A Viserba, Rimini, ci sono stabilimenti che hanno pensato anche a loro con alcune zone attrezzate con giochi in legno ad alto grado di sicurezza, che possono essere utilizzati anche da bambini portatori di handicap, e posizionate strategicamente accanto alle aree wellness e agli ombrelloni per tenere sempre sotto controllo i bambini. Corsi, attività e occasioni di svago con animatori completano l’opera, per regalare ai piccoli ospiti e ai loro genitori un’esperienza unica e intensa, ma senza rinunciare alla comodità e alla sicurezza.

Sport e relax a pochi chilometri dall’arte di Ravenna

Club Nautico Rimini

Scuola di vela – Club Nautico Rimini – ( Ph © Giorgio SALVATORI )

Il rapporto con il mare in giovane età è un elemento importante per lo sviluppo di un giovane. La dimensione solitaria della barca, il rapporto con un altro elemento e con l’ambiente marino è sicuramente un’ottima esperienza per i nostri bambini.

Se a questo unite spazi più grandi anche per gli ombrelloni e strutture adatte, ecco spiagge in cui il relax può andare a braccetto con il caos e la giocosità rumorosa dei nostri bimbi. Qui vengono organizzati con cadenza sistematica corsi di avvicinamento alla vela ed al windsurf, tornei sportivi e semplici eventi di animazione.

In più, in occasione  dei Riviera Beach Games, tra luglio e agosto, arriveranno i Water Games, un modo per familiarizzare ancora di più con il mare attraverso gare o semplici giornate in canoa, surf o imparando i primi rudimenti del nuoto. Un’area particolare per immergere tutti nell’ambiente e negli sport marini.

Festival dei bambini

Festival dei bambini

Naturalmente le occasioni e gli eventi per bambini e famiglie in vacanza nella Riviera Romagnola non si esauriscono certo qui: si può dire che ogni giorno sarà una festa lungo i 110 Km di spiaggia dell’Emilia Romagna. Un calendario completo delle iniziative in programma è disponibile sul sito del Festival dei Bambini, evento che si svolgerà dal 14 al 21 giugno ma che al suo interno raccoglie tutti gli eventi a “misura di bimbo” che avranno luogo nell’estate 2014.

Burattini, escursioni, teatro, attività marine, tornei sportivi e tanto altro… ogni giorno è un giorno divertente sulla spiagge della Riviera dell’Emilia Romagna [se siete alla ricerca di un hotel sulla Rivera Romagnola, qui le offerte su trivago].