Sfatiamo un mito: Londra con bambini? Si può!

By , 19 maggio 2014

Mamma vado a vivere a Londra!” è un classico. Se non ci siete passati in prima persona, sicuramente conoscete quell’amico che ha sfidato la sorte e ha stressato tutta la compagnia su quanto fosse fico viverci. Il più delle volte dormono ammassati in appartamenti da 12 persone, un bagno e affitto da mezzo stipendio ma poco conta: il fascino della City conquista tutti e noi continuiamo ad invidiarli e sognare di andare/tornarci il prima possibile.

Nel melting pot di persone, elementi e culture che caratterizza Londra, c’è una voce tutta italiana che si distingue: lei è Chiara (alias Ma che Davvero?) e da due anni si è trasferita nella metropoli britannica con la sua famiglia, raccontandoci il suo lato più cool. Tra le pagine del suo blog scoprirete mille nuovi motivi per cui amare Londra, come sia bello visitarla coi bambini e, perché no, anche crescerci un figlio.

[caption id="attachment_10425" align="aligncenter" width="660"]Chiara @machedavvero Chiara @machedavvero[/caption]

Il sito strappa un sorriso già dal nome, come ti è venuto in mente?

È stata la prima esclamazione alla vista del test di gravidanza positivo, ormai sei anni fa. Questo suggerisce che il tutto è avvenuto un po’ ‘a sorpresa’, diciamo così. All’inizio il blog parlava più che altro, in modo ironico e nettamente controtendenza, della mia esperienza di mamma. Oggi parla di me in senso generale, di ciò che amo, della mia vita a Londra, dei miei viaggi…

Vivere a Londra con una bimba, com’è?

Facile. Londra è una città a misura di bambini. Tantissime aree verdi, parchi splendidi e curatissimi, attività gratuite di tutti i tipi, ristoranti attrezzati ad intrattenere i più piccoli, bambini ben accolti praticamente ovunque.

[caption id="attachment_10359" align="aligncenter" width="660"]playground in London playground in London[/caption]

Se mamma e papà vogliono andare al museo, quale consigli di visitare per coinvolgere tutta la famiglia?

Sia il Museo di Storia Naturale che il Museo delle Scienze sono divertenti per tutte le età. Nel primo c’è la famosissima sezione dedicata ai dinosauri, con tanto di T-Rex animato a dimensione naturale, ma trovo molto bella anche la parte dedicata ai mammiferi. Il secondo è ideale per divertirsi a scoprire ‘come funzionano le cose’ ma anche per fare esperimenti dal vivo e giochi divertenti. Un museo dove non si deve solo guardare, ma si può anche ‘fare’.

Londra è famosa per i tanti parchi pubblici, quali sono i più adatti ai bambini e perché?

Io amo moltissimo Hampstead Heath, per metà selvaggio. Nei giorni di sole è perfetto per un picnic in riva ai laghetti, mentre il bosco intorno è tutto da esplorare. C’è anche un grande playground nell’area di Parliament Hill, dove d’estate apre anche una piscinetta per bambini. Tutto gratuito, ovviamente. Un altro che amo molto è Regents Park, splendido soprattutto in primavera quando è in fiore, con prati meravigliosi dove giocare a palla o rilassarsi.

[caption id="attachment_10360" align="aligncenter" width="660"]Parliament Hill Parliament Hill[/caption]

Un souvenir da portare a casa: quali sono i negozi di giocattoli più strabilianti?

Senza dubbio Hamley’s su Regent Street: un paradiso di sette piani dove trovare qualsiasi tipo di giocattolo per bambini, dai più classici a quelli di ultimo grido, passando per meravigliosi kit creativi.

Tante mamme saranno preoccupate di dover ripiegare su hamburger e patatine tutta la vacanza, tu cosa consigli?

A Londra si mangia male’ è un luogo comune. Se è vero che la cucina inglese in senso stretto si vanta prevalentemente del fish and chips, è anche vero che Londra offre cibo da tutto il mondo quindi è possibile mangiare molto bene. Inoltre ultimamente c’è molta attenzione alla qualità del cibo: il biologico e i cibi salutari sono molto diffusi. L’importante è, come sempre, evitare i posti più turistici.

[caption id="attachment_10426" align="aligncenter" width="640"]Mercatini di Londra Mercatini di Londra[/caption]

Per cosa impazziscono i bimbi a Londra?

Per gli scooter (monopattini), oserei dire. Sono il mezzo di trasporto ufficiale di tutti i bambini che vanno a scuola.

E infine…un luogo segreto da svelarci a Londra?

Le Petersham Nurseries. Sono delle serre adibite a café-ristorante, immerse nel parco di Richmond. Un luogo meraviglioso e poetico. Qui potete vedere le mie foto.

[caption id="attachment_10362" align="aligncenter" width="800"]Petersham Nurseries Petersham Nurseries[/caption]

Leggete anche…

1. Shopping vintage, mercati e street food: scopri qui il fascino di East London.

2. Parti alla scoperta di Camden Town! Ecco il post, buona lettura!

3. Dopo la vostra vacanza londinese, volete farvi un po’ di mare con la famiglia? Vi diamo utili consigli qui!

Cercate un hotel a Londra?

Trovate qui le migliori offerte su trivago!