L'arcobaleno illumina gli hotel, 8 strutture gay friendly

By , 28 giugno 2014

I viaggiatori LGBT possono trovare in questo post strutture lontane anni luce da ogni forma di pregiudizio. Seguendo il percorso dell’arcobaleno, abbiamo selezionato 8 hotel gay friendly in tutto il mondo adatti sia ai romantici, sia a chi è in cerca di un pizzico di trasgressività.

The Out NYC – New York – Stati Uniti

L’atmosfera caotica e cosmopolita della Grande Mela si rivive tra le pareti del The Out NYC. Tra i vari punti di riferimento della comunità LGBT nella metropoli statunitense, questo hotel spicca per il suo design ricercato e per gli ambienti eleganti e avveniristici. Una vera mecca per coloro che, oltre a visitare la città come turisti, amano conoscere persone del luogo.

[caption id="attachment_12749" align="aligncenter" width="700"]L'hotel Out NYC di New Tork The Out NYC – New York – Stati Uniti[/caption]

Brown Hotel – Tel Aviv – Israele

Se l’indice di gradimento della città israeliana è in netto aumento, è anche grazie a posti come il Brown Hotel. In poco tempo la struttura si è affermata nell’ambiente gay cittadino soprattutto grazie alla sua terrazza sulla quale vengono regolarmente svolte eleganti feste aperte sia gli ospiti dell’hotel che a persone esterne. I ricercati interni rendono fede al nome della struttura riprendendo il colore marrone in tutte le sue tonalità.

[caption id="attachment_12752" align="aligncenter" width="700"]A Tel Aviv spicca l'Hotel Brown Hotel Brown – Tel Aviv – Israele[/caption]

Turtle Cove Resort – Cairns – Australia

Se si è alla ricerca della classica oasi “lontana da tutto e da tutti”, il Turtle Cove Resort è il posto giusto. Distante da ogni forma di caos, questa struttura accoglie solamente coppie dello stesso sesso che qui possono rilassarsi passeggiando sulle naturalistiche spiagge abitate da tartarughe. I più temerari possono dedicarsi a faticose ma spettacolari immersioni alla scoperta della barriera corallina.

[caption id="attachment_12754" align="aligncenter" width="700"]Lo stupendo Turtle Cove Turtle Cove – Cairns – Australia[/caption]

Axel Hotel – Barcellona – Spagna

Nella frenetica città catalana si può scegliere comunque di ritagliarsi momenti di relax all’Axel Hotel. L’imponente struttura collocata in prossimità dei più vivaci quartieri gay di Barcellona permette sia di vivere il lato più sfrenato della città che di dedicarsi al proprio benessere sfruttando l’immensa SPA di ben 500mq con tanto di spettacolare vista panoramica.

[caption id="attachment_12755" align="aligncenter" width="674"]L'Axel Hotel, imponente struttura a Barcellona Axel Hotel – Barcellona – Spagna[/caption]

Hotel Indigo – Roma – Italia

La scena LGBT della capitale è cresciuta sensibilmente negli ultimi anni ed oggi ha il suo punto di riferimento nella zona intorno a Via San Giovanni in Laterano. Le coppie gay che vogliono vivere anche il lato sentimentale della Città Eterna possono optare per l’hotel Indigo, che accoglie gli ospiti in un ambiente romantico con tanto di immagini felliniane alle pareti.

[caption id="attachment_12756" align="aligncenter" width="663"]L'hotel Indigo a Roma Hotel Indigo – Roma – Italia[/caption]

South Beach Hotel – Miami – Stati Uniti

Chi sceglie di soggiornare al South Beach non è certo alla ricerca di tranquillità. L’hotel sorge nell’omonimo quartiere diventato in poco tempo un punto di riferimento per la scena omosessuale dell’intero Stato. Ogni giorno, e soprattutto ogni notte, migliaia di persone si riversano nel quartiere per partecipare alle sfrenate feste che animano i numerosissimi locali gay.

[caption id="attachment_12759" align="aligncenter" width="700"]South Beach - Miami - Stati Uniti South Beach Hotel – Miami – Stati Uniti[/caption]

Hotel Nobis – Stoccolma – Svezia

Una piacevole ed orgogliosa atmosfera gay friendly si respira ovunque a Stoccolma. Proprio per questo la comunità LGBT locale non ha un vero e proprio quartiere di riferimento ma riempie festosamente ogni angolo della città scandinava. Tra gli hotel arcobaleno spicca il Nobis dove, nella sofisticata lounge, si possono incontrare e conoscere ospiti provenienti da tutto il mondo.

[caption id="attachment_12769" align="aligncenter" width="700"]Nobis Hotel - Stoccolma - Svezia Nobis Hotel – Stoccolma – Svezia[/caption]

JL No76 – Amsterdam – Paesi Bassi

Nell’anticonformista Amsterdam trovare un hotel gay friendly che spicca tra i numerosi altri non è facile. La scelta può però ricaredere sul JL NO76 che punta sul’effetto del design contemporaneo per conquistare il cuore dei propri ospiti: in ogni stanza infatti spicca un’opera di arte moderna disegnata direttamente dai migliori artisti della scena cittadina e nazionale.

[caption id="attachment_12774" align="aligncenter" width="700"]Il JL NO76 nel cuore di Amsterdam Jl No76 – Amsterdam – Paesi Bassi[/caption]

 Leggete anche…