Siamo tutti designer! 5 hotel e 5 frasi per sembrarlo

By , 12 April 2014

Se a Natale siamo tutti più buoni e durante i mondiali siamo tutti calciofili, nella settimana del salone del mobile siamo tutti appassionati di design! Che abbiate o meno la possibilità di girovagare per le strade di Milano, ammirare le installazioni, intrufolarvi agli eventi e saccheggiare i buffet (fatto!), farsi trovare preparati è quasi un obbligo morale.

Non disperate se fino a due giorni fa non distinguevate una sedia dal valore di 10€ da un’opera unica nel suo genere, trivago vi propone 5 hotel e 5 frasi da utilizzare per sembrare, o magari diventare, dei veri e propri esperti!

1. Palazzo Versace, Gold Cost – Australia

Palazzo Versace Gold Cost

La Lobby del Palazzo Versace

La prima cosa che c’è da sapere è che lo stile di Versace prende il meglio dello stile di ogni località geografica per mixarlo con soluzioni alternative. Bene, ora pensate all’effetto che potrebbe avere questa frase se detta ad una bella ragazza o, perché no, a un bel ragazzo, mentre guarda le vetrine di uno degli store del brand. Se vi chiede un esempio, non rovinate tutto, parlategli del Palazzo Versace, l’hotel disegnato da Donatella in persona nella remota Gold Cost australiana.

2. Hotel Continentale – Firenze

Hotel Continentale di Firenze

Veduta dall’Hotel Continentale

Se, quando vedete persone vestite interamente di bianco, il vostro primo pensiero è credere che siano dipendenti di una gelateria, avete ancora molto da imparare. Il bianco infatti è l’elemento distintivo dello stile del Gruppo Ferragamo, la sua purezza infatti esalta le linee dell’Hotel Continentale (eccolo su trivago), una struttura che diventa ambasciatrice della filosofia del brand. Se la persona a cui dite questa frase rimane impassibile, è arrivato il momento di porsi due domande sulle vostre frequentazioni!

3. Bulgari Hotel – Milano

Bulgari Hotel Milano

Il giardino del Bulgari Hotel

Durante la settimana del design è d’obbligo anche una passeggiata lungo il quadrilatero della moda. Di solito succede sempre così: lei si innamora di un vestito che costa quasi quanto la vostra casa e dopo un tempo indefinito, di solito sui 10 secondi, parte la solita domanda “Perchè non me lo regali?”. Questa volta non dovrete elencare una per una le differenze tra voi e un emiro arabo, vi basterà deviare il discorso con un “Ma lo sai che proprio qui dietro c’è il Bulgari Hotel? Ha uno dei giardini più belli di tutta Milano“. Il vestito da migliaia di euro sarà dimenticato per sempre.

4. Casa Camper – Barcellona

Casa Camper Hotel Barcellona

Dettaglio di una stanza del Casa Camper

Mentre camminavate per le strade del Fuorisalone vi siete accorti che la persona che vi interessa indossa un paio di Camper. Ecco l’occasione che fa per voi: chiedetele di visitare Barcellona soggiornando a Casa Camper, l’hotel concepito per gli appassionati del marchio. Appena entrati in stanza provate a sfoderare un: “Ma lo sai che Camper si ispira alle calzature portate nel secolo scorso dai contadini di Maiorca”. Se sull’aereo di ritorno sarete ancora in due, avrete trovato la vostra anima gemella.

5. Maison Moschino – Milano

Maison Moschino Milano

La Lobby della Maison Moschino

Siete stanchi di camminare nella folla e ormai tutti i buffet sono già stati saccheggiati? Stupite tutti con un’idea che per una volta vi farà sembrare i più intelligenti del gruppo: proponete di visitare la Maison Moschino, questa volta non ci sarà bisogno di frasi ad effetto in quanto anche un neofita apprezzerà l’eleganza degli interni. Potrete comunque sottolineare i vostri meriti con un pungente: “Avete visto dove vi ho portato?”

Leggete anche…

  1. La classifica dei migliori design hotel in Italia
  2. I migliori hipster hotel al mondo