Quando la Spa è in camera... La Corte dei Papi

Di , 22 ottobre 2013

Abbiamo pensato ad un luogo in un’atmosfera romantica in cui potersi dedicare a tour dei vini, piatti tipici, relax e spa ed abbiamo scelto per voi il Relais La Corte Dei Papi, in Toscana, a pochi chilometri da Cortona.

[caption id="attachment_4116" align="aligncenter" width="800"]Corte dei Papi - esterniIl Relais La Corte dei Papi sorge in un ampio parco tra olivi, pini e fiori[/caption]

Immerso nel verde di una piccola valle circondata dal panorama delle colline toscane, in un ampio parco tra olivi, pini e fiori, il Relais La Corte dei Papi è un casolare risalente al tardo Settecento, recentemente ristrutturato combinando l’idea di lusso a quella di tradizione.

Così potrete soggiornare, ad esempio, in due cottage deluxe che in passato ospitavano il granaio e la piccola stalla. O, ancora, provare le Suite Spa in cui è possibile godere di spa privata, ad uso esclusivo della coppia, con bagno turco fornito di docce multisensoriali, aromaterapia, cromoterapia e musicoterapia, ampia Jacuzzi ed angolo relax. E, se non fosse abbastanza, potete richiedere (al momento della prenotazione) trattamenti e massaggi ritagliati sulle vostre esigenze, da godere sempre nell’intimità della vostra suite.

[caption id="attachment_4119" align="aligncenter" width="800"]Spa interna alle suite - La Corte dei PapiI clienti potranno godere di spa privata interna alla suite[/caption]

Il ristorante, ricavato da quella che in passato era la cantina del casale, è caratterizzato da pareti con mattoni a vista, tetto in legno e pavimenti in terracotta che ne fanno un ambiente veramente romantico. Per mano dello chef Giuseppe Masciopinto, i piatti tipici della tradizione toscana (pici, tortelloni, chianina, ecc.) sono affiancati da proposte di carattere più moderno.
Filo conduttore della scelta del menù è l’utilizzo di prodotti freschi e genuini, e soprattutto locali: perfino le spezie sono prodotte nei campi della tenuta del Relais.

[caption id="attachment_4117" align="aligncenter" width="800"]Ristorante La Corte Dei PapiIl ristorante ricavato dalla vecchia cantina del casale[/caption]

La cantina conta circa 700 etichette tra i migliori vini italiani, con particolare attenzione ai rossi toscani (Sassicaia, Ornellaia, Masseto, Solaia e Tignano).

[caption id="attachment_4118" align="aligncenter" width="800"]La Corte dei Papi - Ristorante esterno In estate il ristorante si sposta a bordo piscina, nel giardino del relais[/caption]

Per gli amanti della cucina è possibile seguire le lezioni dello chef Giuseppe, e per quelli del buon vino partecipare ai wine tour guidati, organizzati dal relais, nelle più belle cantine di Toscana ed Umbria. La collocazione dell’hotel lo rende inoltre ideale per passeggiate ed escursioni in bicicletta.

[caption id="attachment_4122" align="aligncenter" width="800"]La piscina del Relais La Corte dei PapiLa piscina del Relais La Corte dei Papi[/caption]

La conduzione dell’hotel è nelle mani di David Papi che, a fianco della madre Gabriella, ha provveduto a trasformare l’antico casale, passato da una generazione all’altra della famiglia, in quello che ad oggi è il nostro #hoteldelmese. Abbiamo chiesto a David qual è il segreto del successo de La Corte dei Papi ed in particolare di come sia riuscito a raggiungere una reputazione online così buona su trivago ed ecco la sua risposta: “Questa è la mia ‘casa’ dove sono cresciuto imparando da mio nonno le nostre antiche tradizioni legate alla buona cucina e all’ospitalità”.

[caption id="attachment_4138" align="aligncenter" width="400"]Il direttore David Papi e la madre GabriellaIl direttore David Papi e la madre Gabriella[/caption]

CORTONA

Cortona è una piacevole cittadina di 23.000 abitanti che sorge nel cuore degli Appennini, al confine tra Toscana ed Umbria. Circondata da mura etrusche, conserva ancora il fascino dell’antico borgo medioevale che caratterizza ancora le ripide e strette vie del centro.

[caption id="attachment_4126" align="aligncenter" width="768"]Una vista dall'altro di Cortona Una vista dall’altro di Cortona[/caption]

Da appuntare in agenda: una visita a Piazza della Repubblica, Piazza Signorelli e al Museo Diocesano, per ammirare le opere di Beato Angelico e Luca Signorelli, chiudendo poi con una piacevole camminata lungo Via Nazionale.

La felice collocazione geografica della cittadina consente di raggiungere facilmente le città di Firenze, Siena, San Gimignano, Perugia ed Assisi.

Guarda i commenti