Guida di Shanghai, la perla d'Oriente

By , 1 November 2014

Tutti più o meno arrivano preparati la prima volta che visitano Shanghai. Ma vederla dal vivo e con il naso all’insù è tutta un’altra storia, in uno spettacolo senza fine di luci, altezze e proporzioni che lasciano a bocca aperta. La capitale economica dell’Est Asiatico, la “Perla” d’Oriente ama stupire e superare ogni volta i propri limiti. Prima meta per gli Italiani che vanno in Oriente, in questa guida cercheremo di raccontarvela in pillole.

1. Cosa vedere

  • Il Bund: il viale storico (la via di riferimento è il Zhongshan lu) lungo la sponda sinistra del fiume Huangpu non rappresenta solo una elegante passeggiata, ma il luogo in cui s’è costruita la storia economica della città negli ultimi due secoli. Affiancato da palazzi coloniali costruiti agli inizi del secolo scorso e ben preservati, offre la prospettiva ideale per catturare in uno scatto lo skyline del distretto finanziario di Pudong, sull’altra sponda del fiume.
Bund Shanghai

Passeggiata nel Bund di Shanghai – Foto Federico Bonotto
Cliccate sulla foto per vedere le offerte trivago!

  • Città vecchia e Yuyuan garden (o Yu Garden): sempre per rimanere sul tema della storia della città (che vi farà capire poi meglio tutto il resto), consigliamo una visita nella Old City, a sud del Bund, dove si trova il delizioso Yu Garden, costruito nel 1559 come giardino privato di un ufficiale della dinastia Ming. All’interno numerosi punti di interesse, tra sculture e dipinti, tra cui la Exquisite Jade Rock. Nei mercatini della città vecchia numerose possibilità di shopping dove poter fare ottimi affari!
Yu Garden

Città vecchia – Yu Garden . Foto di Federico Bonotto
Cliccate sulla foto per vedere le migliori offerte su trivago!

  • Pudong: il distretto finanziario di Shanghai è anche il luogo dove tutto può avvenire. L’attrazione principale è rappresentata dai numerosi edifici, tra i più alti al mondo. Proprio qui il prossimo anno verrà terminata la Shanghai Tower che, con i suoi 632 metri, sarà il grattacielo più alto della Cina e il secondo al mondo.
  • Tianzifang: è il quartiere artistico della città, ma anche quello in cui si concentrano ristoranti e locali, dove la nightlife prende forma. Artisti di tutto il mondo, richiamati dal fascino delle case storiche shikumen con cancelli in pietra e massicce porte in legno, qui si trasferiscono, contribuendo al fascino bohémien del distretto.
TianZiFang

TianZiFang
Foto di Birger Hoppe su Flickr ( CC by nc 2.0 )

Se vi servono altre dritte su cosa vedere e fare a Shanghai, spulciate tra i 10 consigli della Shanghai più antica e più moderna oppure leggete questa guida alla Shanghai alternativa!

Volete fare festa e dedicarvi allo shopping? Consultate la guida di Roberta Pozzi.

2. Dove mangiare

Se per voi il Tangzu xiaopai e il xiaolongbao suonano più o meno lo stesso, allora dovete dare una ripassata alla guida sui piatti tipici di Shanghai. Scoprirete, come me, che anche a Shanghai esistono delle tagliatelle chiamate Lanzhou Lamian (vedete), che il formaggio potrebbe non sapere di formaggio (di cosa saprà?) e che il piatto più hot è la zuppa di pesce del Sichuan.

Shuizhuyu – Flickr Alpha (CC BY-SA 2.0) – cliccate e scoprite Shanghai su trivago

Shuizhuyu – Flickr Alpha (CC BY-SA 2.0) – cliccate e scoprite Shanghai su trivago

3. Dove dormire

In genere l’hotel viene considerato dai turisti come il luogo dove riposarsi dopo una lunga giornata in giro per la città, a caccia di attrazioni ed esperienze. Invece a Shanghai la gran parte delle attrazioni sono soprattutto gli hotel, altissimi, vertiginosi, dove sorseggiare un cocktail in compagnia, cenare o farsi coccolare in una SPA di altissimo livello e scattare scatti pazzeschi sulla skyline. Qui ogni hotel di fascia alta cerca di distinguersi per una certa peculiarità che sia per design, lusso (vedete i migliori) e vista da brivido (qui una selezione).

Hyatt on the Bound

Vista dall’Hyatt on the Bound – Photo Courtesy Hyatt on the bound
Cliccate sulla foto per scoprirlo su trivago!

Se siete in città per affari, non perdetervi un soggiorno in uno degli hotel Hi-Tech o Business (vedete la selezione trivago).


Leggete anche…

  1. 10 attrazioni che non potete proprio perdere a Shanghai
  2. Shanghai da gustare: la guida dei ristoranti della città
  3. Una selezione dei Design Hotel Shanghai