Oh mia bela Madunina: guida di Milano

By , 17 October 2014

Dall’alto della Madonnina, posta in cima al Duomo, non è tutto grigio come si può pensare. Milano è città business ma non solo: alta moda, design, lusso, cucina e molto altro si nascondono tra i vicoli affollati della città che si appresta ad ospitare Expo 2015. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di stilare una guida completa di Milano…

1. Cosa vedere

  • Il Duomo: la più importante opera gotica in Italia è diventata simbolo stesso della città di Milano. I lavori sono iniziati nel lontano 1386 e da allora si sono susseguiti moltissimi architetti; nelle belle giornate di sole salite in cima e godetevi questa terrazza affacciata sulla città: una selfie qui non si nega a nessuno!

Cattedrale di Milano – fotolia © totophotos

  • Castello Sforzesco: sede del potere dei Visconti e degli Sforza, questa fortezza si abbellì negli anni grazie alle opere di Bramante e Leonardo da Vinci di cui resta testimonianza nella Sala delle Asse. Oggi è sede di alcuni tra i più importanti musei della città tra cui: Pinacoteca, Museo Egizio, Museo di Arte Antica e molti altri. Inoltre, se siete stati stragati da Dan Brown e volete ripercorrere le tappe del Codice da Vinci vi aiuto: l’Ultima Cena di Leonardo si trova nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie.
Galleria Vittorio Emanuele © Leonid Andronov

Galleria Vittorio Emanuele – Fotolia © Leonid Andronov

  • Galleria Vittorio Emanuele: è soprannominata il salotto di Milano ed è anche il passaggio coperto che collega Piazza Duomo e Piazza della Scala (dove si trova l’omonimo e famoso Teatro). Con un po’ di fortuna potreste incontrare qualche aitante fashion bloggers (“fashion che?!” se non li conoscete meglio un ripassino dei migliori: Chiara Biasi, Chiara Nasti e Mariano di Vaio).
  • I Navigli: benvenuti nella zona più esclusiva di Milano, qui si passeggia fianco fianco con modelle, artisti, celebrities ma anche studenti universitari e uomini d’affari. Lungo il canale navigabile si susseguono localini e botteghe artigiane. Altro quartiere più sofisticato e altrettanto ricco è Brera.
  • Non vi basta? Spulciate tra le 10 esperienze da vivere in città e sono sicura che troverete molto altro adatto a voi. Se preferite dedicarvi ad un itinerario letterario seguite le orme di Renzo dei Promessi Sposi in questa guida. Ah dimenticavo, uomini, la tappa per voi è la visita allo Stadio di San Siro!

2. Dove Mangiare

Ossubuco e cotoletta o risotto? Siete fuori strada… Se è vero che la tradizione la fa sempre da padrone, è altrettanto vero che qui potrete trovare davvero di tutto.

Questa terra ha assorbito negli anni tutte le nuove tendenze e coltivato la più vasta scelta di locali che possiate immaginare: sushi, vegano, street food, brunch e immancabili le terrazze dell’aperitivo. Gli indirizzi? Li trovate tutti qui.

VEGETARIANO Ghea

VEGETARIANO: Il Ristorante Ghea – ph. Club Milano

3. Dove Dormire

Siete nella città della moda e del design, non vorrete mica andare a dormire in una betola?? Eccovi quindi una selezione degli hotel più stilosi della cittàse invece cercate una cosa più economica, date un occhio a tutte le offerte su trivago!

Se infine state pensando ad una tappa milanese per la prossima primavera, meglio che vi affrettiate: durante l’Expo i prezzi salgono vertiginosamente… ecco i nostri consigli.

UNA Maison Milano_suite 2

UNA Maison Hotel Milano – cliccate e scoprite l’articolo


Leggete anche…

  1. L’happy hour a Milano va in scena nei migliori hotel della città
  2. Milano night and day: 10 esperienze da vivere in città!
  3. Top Design Hotel Milano