Dove mangiare a Miami Beach? Dalla colazione al dopo cena!

By , 17 March 2015

Oggi vorrei parlare di cibo: mi piacerebbe provare a ripercorrere una giornata nella cittadina di Miami Beach dalla colazione al dopo cena, tra caffè, ciambelle, pizze, panini, pesce e cocktail, in una sorta di guida enogastronomica ad una città totalmente priva di tradizioni, dove quello che potrete mangiare e bere proviene dai tanti flussi migratori che hanno interessato l’estremo sud della Florida. Nessuno va a Miami Beach per scoprirne le specialità gastronomiche, però, una volta li, è sempre bene provare a trovare il meglio che la città riesce ad offrire.


  1. Dove fare colazione
  2. Dove recarsi per un Brunch
  3. Dove pranzare
  4. Dove prendere un buon gelato
  5. Dove cenare
  6. Dove trovare una buona birra a Miami


1 – Dove fare colazione 


So bene che molto spesso la colazione a Miami Beach è un vero e proprio miraggio. Le lunghe e calde notti spese tra locali alla moda e cocktail bar posticipano spesso l’ora della sveglia in prossimità del pranzo. Ma, se la notte precedente non è stata così impegnativa, potreste ritrovarvi a dover cercare una tavola calda dove reperire le energie per iniziare bene la giornata.

Per colazione potete scegliere se cercare un posticino carino ed esclusivo oppure appoggiarvi alle solite grandi catene USA.

Se preferite un locale raccolto ed alla mano che serve prevalentemente colazioni europee, o meglio francesi, potreste recarvi da Paulal 450 Lincoln Road. Si tratta di una patisserie che ormai non è più (!) a gestione familiare… hanno numerosi punti vendita nella East Coast degli USA (e in tutto il mondo!). Brioche, cappuccino, caffè espresso e tarte di ogni tipo sapranno regalarvi una colazione dolce e rilassante. Gli amanti del salato non hanno che l’imbarazzo della scelta grazie ad un vasto e vario menù che naturalmente ospita anche pietanze della tradizione USA, come i pancake.

Tornate all’inizio


2 – Dove recarsi per un brunch


Gli statunitensi adorano questo pasto collocato temporalmente tra la colazione ed il pranzo. Un brunch, soprattutto nel week-end, è un po’ un must.

Quindi, se vi svegliate troppo tardi per la colazione, ma anche troppo presto per il pranzo, potreste optare per un brunch da Balans, al 1022 Lincoln Road. È uno dei locali che propongono cucina tipica americana più in voga della città ed è davvero affollato il sabato e la domenica. Assaggiate un po’ di USA, magari prima di una lunga giornata di mare.

Tornate all’inizio


3 – Dove pranzare


Ok, se avete optato per il brunch difficilmente avrete fame prima del pomeriggio, ma, se siete stati così decisi ed integralisti da non concedervi nessuna colazione rovina-pranzo, è il momento di cercare un locale per il lunch.

a) Insalata e panini

Di solito, quando sono in viaggio, cerco di fare un pranzo veloce e magari concedermi più tempo per la cena, per cui sono spesso andato da GO-GO Fresh Food Cafe, 926 Alton Rd, che è rinomato per avere una vastissima scelta di insalate e panini di ogni tipo, quindi un posto ottimo per chi magari è anche un po’ stanco della pesantezza del cibo made in US.

b) Hamburger

Se però avete bisogno di qualcosa di più sostanzioso, potreste optare per un bell’hamburger a The Burger & Beer Joint, al 1766 di Bay Road. Qui troverete quelli che probabilmente possono essere incoronati come i migliori burger della città, quasi sempre accompagnati da una montagna di french fries in pieno stile west coast.

Burger & Beer Joint

Burger & Beer Joint
Bob B. Brown – Flickr.com

Tornate all’inizio


4 – Dove prendere un buon gelato


Finora ho volutamente tralasciato vari locali di cibo italiano: anche io sono dell’opinione che, se sei all’estero, non ha senso andare a cercare di mangiare un piatto di pasta che poi, spesso, si rivela una delusione. Però è arrivato il momento di fare un’eccezione, noi italiani siamo bravi a fare tante cose (per alcune c’è poco da vantarsi) ma ce n’è una che, probabilmente dopo la pizza, ha avuto il più grande successo internazionale: sto parlando del gelato naturalmente.

Così diventa tappa obbligata Gelato-go, 458 Ocean Drive, un carinissimo locale aperto da tre amici italiani emigrati negli USA che oggi vanta la fama di essere la migliore gelateria della città.

Tornate all’inizio


5 – Dove cenare


Per il principale pasto della giornata, quando si è in viaggio ovviamente (non vorrei che qualche dietologo si infuriasse), occorre selezionare bene il locale.

a) Pizzerie e ristoranti francesi

A Miami ci sono vari posti dove puoi mangiare bene: ci sono validissime pizzerie (ok, seconda eccezione) come Visa-O1 Extraordinary Pizza, al 1680 Michigan Ave, e buoni ristoranti francesi come il Pied a Terre che si trova all’incrocio tra 17th Street e James Ave.

b) Cucina tipica

Però siamo in Florida e quindi è giusto andare a mangiare, almeno una volta, la cucina tipica del sud degli Stati Uniti, fatta di fritti squisiti, salse piccanti e Bourbon a volontà. Per questo si va al Yardbird – Southern Table & Bar (1600 Lenox Ave) che saprà sorprendervi per l’ottima qualità del cibo e per la calda accoglienza che vi riserverà il personale. Il loro cavallo di battaglia sono sicuramente i pomodori verdi fritti e il pollo fritto, davvero buono, morbido dentro e super croccante fuori. Non è il ristorante più economico di Miami Beach: abbiamo speso circa 30 dollari a testa mangiando e bevendo in abbondanza. Da provare!

Tornate all’inizio


6 – Dove trovare una buona birra a Miami


Ebbene anche a Miami Beach troverete un micro birrificio che propone una selezione di birre proveniente di varie parti del mondo più alcune di loro produzione. Sto parlando dell’Abbey Brewing Company (1115 della 16th Street) lontano dallo stile e dal caos di Ocean Drive, in un’atmosfera decisamente più nord-europea.

Tornate all’inizio


Cercate un hotel a Miami Beach?


Ecco le migliori offerte hotel su trivago


Leggete anche…


Miami Beach

Cliccate sulla foto per sapere cosa fare a Miami (e Miami Beach) –
© Corey Balazowich


Foto di copertina: © Ines Hegedus-Garcia – Flickr