Cosa vedere a Melbourne in 24 ore: a spasso per la città australiana!

Di , 5 luglio 2014

Se quattro anni fa mi avessero detto Andrai a vivere in Australia”, mi sarei sicuramente messa a ridere di gusto. L’Australia era nei miei pensieri, ma solo come meta per viaggi fantastici immersi tra la terra rossa dell’Outback e l’acqua cristallina dell’oceano.

E invece eccomi qui. Dopo tre anni in Inghilterra, un mini trasloco di 9 mesi in Scozia, ora ho spostato i miei quattro scatoloni che mi seguono dalla prima casa a Battersea, quartiere di Londra, a un quartiere di quella che viene descritta come la città più europea d’Australia: Melbourne.

Vivo qui da sei mesi e sono ancora alla scoperta di questa città che, ad ogni angolo e ad ogni porta, nasconde posti segreti: piccoli cafè, ristoranti con terrazze dalla vista incredibile, jazz bar e molto altro. Non sono ancora una grande esperta di Melbourne, ma in questi mesi ho creato una piccola lista di luoghi e locali che tutti dovrebbero vedere.

A piedi o in tram

Le distanze in Australia sono enormi, ma Melbourne si fa camminare volentieri e si fa scoprire ancora di più con i suoi tram, che portano dappertutto in poco tempo. Ogni quartiere ha qualcosa di unico, le strade sono piene di colori e ogni tre passi potrete bere un caffè che potrebbe essere più buono di quello del vostro bar di fiducia in Italia.

[caption id="attachment_13296" align="aligncenter" width="700"]Girare Melbourne a piedi o in tram Girare Melbourne a piedi o in tram – CC BY-ND 2.0alandot[/caption]

La coffee culture

La cosiddetta coffee culture di Melbourne è famosa quasi quanto la Eureka Tower, il simbolo della città, il grattacielo più alto della CBD (ovvero il Central Business District); la città conta la più alta densità di bar e ristoranti per abitante nel  mondo. Non c’è da chiedersi il perché gli australiani siano molto, molto difficili in fatto di caffè: qui il Caffè Latte è un’arte e sarà diverso in ogni locale.

La cosa che accomuna ogni singolo posto dove fare colazione e bere un caffè è l’attenzione ai particolari: l’arredamento che ricorda un po’ quello dei cafè parigini, la presentazione di questi piatti semplici ma che sembrano creati da grandi chef.

Dove fare colazione

La vostra giornata a Melbourne non può non iniziare con una di queste colazioni, che per gli australiani sono più importanti della cena. I locali che consiglio sono:

  1. Small Victories nel quartiere di Carlton,
  2. Bada Budan nel Central Business District,
  3. Fitzrovia nel quartiere che mi piace di più in assoluto, St. Kilda,
  4. TouchWood nel quartiere di Richmond.

Dopo aver assaggiato il famoso “avocado crush” (una specie di salsa guacamole servita su toast che tutti adorano), partite in esplorazione.

Il Circle City Tram

Se non vi sentite pronti a camminare tutto il giorno, salite sul Circle City Tram che, come dice il nome, vi farà fare tutto il giro del CBD di Melbourne partendo dalla famosa Flinders Street Station. Prima di salire sul tram dovete assolutamente visitare la stazione, che è uno degli edifici più antichi della città: ha addirittura 100 anni, il che per gli standard australiani è praticamente pari al Colosseo.

[caption id="attachment_13310" align="aligncenter" width="700"]Melbourne - Circle City Tram Circle City Tram – CC BY-SA 2.0Terrazzo[/caption]

Sport

Gli australiani, oltre alle colazioni, amano lo sport, e quindi, mentre vi fate portare a spasso dal tram, o mentre camminate per la città, fermatevi a vedere gli edifici icone dello sport: il MCG Stadium o Melbourne Cricket Ground, dove potrete vedere una partita del famosissimo football australiano, e la Rod Laver Arena, che ospita ogni anno gli Australian Open di tennis.

Natura

Se non siete grandi appassionati di sport ma vi piace di più la natura, fermatevi a vedere i Royal Botanic Gardens o camminate per i Queen Victoria Gardens, dove potrete vedere più di 7.000 specie di fiori diversi.

[caption id="attachment_13313" align="aligncenter" width="700"]Melbourne - Royal Botanic Garden Royal Botanic Garden – CC BY 2.0 – diff_sky[/caption]

Shopping

Se siete grandi appassionati di shopping e siete pronti a spendere tutti i vostri dollari australiani, le strade che non potete perdervi sono tre, tutte a due passi l’una dall’altra: Swanston Street, Bourke Street e Collins Street (qui fate shopping solo se siete i fortunati possessori di una carta di credito senza limiti, o qualcosa del genere, mi raccomando).

[caption id="attachment_13303" align="aligncenter" width="700"]Swanston Street, Melbourne Swanston Street, Melbourne – CC BY-SA 2.0avlxyz[/caption]

SouthBank

La parte più bella di Melbourne è sicuramente il SouthBank che si affaccia sul fiume Yarra, dove potrete restare a guardare tutti i grattacieli o sfidare la fortuna al casinò di Melbourne (il Crown) o bere una birretta al tramonto sul fiume nel mio bar preferito: il PonyFish Island.

Prima di bere una birra, però, non dimenticate di salire a vedere il panorama dalla Eureka Tower, il grattacielo più alto di Melbourne. Lo skydeck di questo grattacielo è il più alto di tutto l’emisfero sud, e la vista vale tutti i 18 dollari.

[caption id="attachment_13308" align="aligncenter" width="700"]Melbourne - Eureka Tower Eureka Tower – CC BY 2.0Fraser Mummery[/caption]

Queen Victoria Market

Se avete ancora energie e se non è troppo tardi, un’altra cosa da vedere a Melbourne è il Queen Victoria Market. Aperto nel 1878, conosciuto anche come “Vic Market”, è un’esplosione di colori, profumi, culture e energia. Potrete trovare tutto quello che volete: dai vestiti alla frutta e verdura australiana, dai mobili ai gioielli. Il mercato è aperto dal martedì alla domenica, dalle 6 di mattina alle 3 di pomeriggio.

Pomeriggio tra gli animali

L’ultima cosa che vi resta da fare, per aver provato davvero l’esperienza australiana, è passare un pomeriggio tra gli animali scegliendo tra

  1. lo Zoo di Melbourne, situato a pochi km dal centro della città, dove potrete vedere più di 320 specie animali compresi i nostri amici canguri,
  2. l’Acquario di Melbourne, dove volendo potreste immergervi con gli squali,
  3. lo spettacolare Werribee Open Range Zoo, un vero e proprio safari a 30 km dalla città.
[caption id="attachment_13305" align="aligncenter" width="800"]Melbourne - Zoo Zoo di Melbourne – CC BY 2.0safetypinheart[/caption]

Mangiare

Se dopo tutto questo camminare, osservare e fotografare vi fosse venuta fame, potreste mangiare qualcosa al The Vineyard, a St Kilda, proprio davanti al famoso lunapark e alla spiaggia. Oppure fermarvi in uno dei tantissimi ristoranti su Chapel Street dove, tra murales, locali e negozi di vestiti vintage, troverete Thai on Chapel, uno dei ristoranti Thai preferiti dai miei amici australiani.

Saluti da Melbourne

Melbourne è una città incredibile, vi sorprenderà il suo mix di culture, la scelta di locali e cose da fare e vedere. Armatevi di scarpe comode, un ombrello e degli occhiali da sole, che il tempo qui cambia ogni mezz’ora, e godetevi questa splendida città australiana.


Hotel a Melbourne

Ringraziamo Costanza per averci ed avervi mostrato che cosa vedere a Melbourne; se vi ha convinto a visitarla, probabilmente avrete bisogno di un hotel… qui arriviamo noi: eccolo su trivago! 😉

Leggete anche…

  1. Il post di Costanza su cosa fare a Bali
  2. 10 cose imperdibili da vedere in Brasile

Immagine di copertina: © Yasser Alghofily – Flickr
Guarda i commenti