Milano night and day: 10 esperienze da vivere in città!

By , 8 September 2014

Cosmopolita, moderna, incubatrice di nuove tendenze. È Milano, città apprezzata in tutto il mondo per la sua dinamicità. Paradiso dei fashion addicted, vetrina sia di marchi noti a livello internazionale sia di brand di nicchia, è anche meta di appassionati ed esigenti fine dining lovers, alla ricerca dei trend gastronomici.

Oltre ad essere crocevia di emozionanti shopping e food experience, Milano seduce per le sue iniziative artistiche e la dinamica vita notturna, da vivere tra locali di tendenza, teatri sperimentali e l’intramontabile rito dell’aperitivo. Ecco allora una mini guida per scoprire in chiave alternativa la capitale italiana della moda.

Cosa fare a Milano, night and day!

1. Visitare il Museo del Novecento

Il Museo del Novecento è un centro espositivo di recente apertura. Si trova nel cuore della città, proprio vicino al Duomo e a Palazzo Reale. Interamente dedicato all’arte del Novecento, offre un interessante percorso alla scoperta dei grandi nomi che hanno fatto la storia dell’arte italiana e internazione tra cui: Lucio Fontana, Piero Manzoni, Giacomo Balla, Picasso, Braque, Kandinsky.

Il biglietto d’ingresso costa 5 euro, è gratuito due ore prima della chiusura.

Museo del 900 © Wikimedia

Museo del Novecento © Wikimedia

2. Passeggiare dalle Colonne di San Lorenzo ai Navigli

Un’occasione per scoprire la Milano romana. Come? A pochi passi da Piazza Duomo, le Colonne di San Lorenzo sono un’antica costruzione di epoca medioevale, costruite con materiali di epoca romana, di fronte all’omonima basilica.

Da qui, si percorrere tutto Corso di Porta Ticinese, via dello shopping alternativo di nicchia, fino a Piazza XXIV Maggio per visitare i Navigli dove apprezzare l’architettura della Vecchia Milano, fermarsi per un aperitivo o cenare in uno dei tanti ristoranti storici e tipici.

Navigli - ph Matteo Barro © Milanodabere.it

Navigli – Matteo Barro © Milanodabere.it
Cliccate sulla foto per trovare le migliori offerte per un hotel in questa zona!

3. Shopping in Brera

I veri amanti della moda fanno shopping in Brera. È qui, nel delizioso quartiere degli artisti, che si trovano le boutique più chic della mondanità meneghina, ma anche suggestivi negozietti specializzati nella vendita di oggetti di arredo vintage.

Tra gli indirizzi più frequentati, lo store & cafè Marc by Marc Jacobs dove acquistare accessori griffati anche a buon prezzo.

4. Trascorrere una giornata alle terme

Milano vanta numerosi centri benessere e spa. Imperdibili le terme (più info su Milanodabere.it) di Porta Romana, dove trascorrere un’intera giornata, tra vasche idromassaggio, idrogetti, saune e vasche con musicoterapia. Completa l’esperienza un’ampia sala relax con un buffet ricco di frutta fresca, yogurt, tisane e snack a ridotto contenuto calorico.

Terme © QC Termemilano

Terme © QC Termemilano

5. Vedere uno spettacolo di teatro contemporaneo

Se il più prestigioso è il Teatro Alla Scala, è anche vero che in città ci sono ben 40 teatri, che mettono in scena spettacoli classici, moderni e sperimentali.

Tra i più interessanti, il Teatro Elfo Puccini, spazio multisala che vanta un calendario ricco di titoli contemporanei.

Teatro Elfo Puccini © Francesca Martino http://www.francescamartino.com/

Teatro Elfo Puccini © Francesca Martino http://www.francescamartino.com/

6. Vivere il rito dell’aperitivo

Prima di cena, è un must ritrovarsi con gli amici per sorseggiare un cocktail e stuzzicare qualcosa, scegliendo tra aperitivi (scoprite di più) serviti al tavolo o a buffet. Chi preferisce un’atmosfera chic può provare la Terrazza di Via Palestro, Ceresio 7 oppure l’Armani/Bamboo Bar.

Chi cerca tavolate e banconi generosamente allestiti può andare sui Navigli oppure nei tanti locali disseminati lungo Corso Sempione.

Aperitivo - ph Matteo Barro © Milanodabere.it

Aperitivo – Matteo Barro © Milanodabere.it

7. Cenare in un ristorante di cucina gourmet

Milano è la città della moda. Ma anche della cucina d’autore. Numerosi i ristoranti (per spunti cliccate qui) gourmet  orchestrati da prestigiosi chef come Carlo Cracco, patron dell’omonimo ristorante e noto personaggio mediatico di Master Chef Italia ed Hell’s Kitchen Italia.

Tra gli indirizzi da segnare in agenda: gli stellati Il luogo di Aimo e Nadia, Sadler, Alice e Joia, quest’ultimo di sola cucina vegetariana.

Cucina gourmet - ph Matteo Barro © Milanodabere.it

Cucina gourmet – Matteo Barro © Milanodabere.it

8. Gustare i sapori dell’Asia

Hu, Chen e Zhou. Nella Top Ten dei cognomi milanesi, tre sono stranieri. E naturalmente l’internazionalità della città ha influenzato la proposta gastronomica. Si contano infatti tanti ristoranti di cucina asiatica e il sushi è senza dubbio uno dei piatti più amati dai milanesi.

Tra i  più apprezzati: Iyo, Poporoya, Osaka, Wicky’s e Perla d’Oro.

Sushi - ph Matteo Barro  © Milanodabere.it

Sushi – Matteo Barro © Milanodabere.it

9. Tirar tardi in discoteca

La vita notturna di Milano propone sia serate stilose (a caccia di vip) sia gay friendly (per gli amanti del clubbing). È infatti possibile scegliere tra fashion disco dove sfoggiare il proprio sandalo griffato oppure club pensati per chi ama giocare in piena libertà con il look.

Tra gli indirizzi della notte più noti: Hollywood, Armani Privé, Amnesia, Plastic e Tunnel.

Discoteca - ph Matteo Barro  © Milanodabere.it

Discoteca – Matteo Barro © Milanodabere.it

10. Risvegliarsi con un brunch domenicale

A Milano non c’è il pranzo della domenica, ma il bruch (qui i migliori), rituale gastronomico mutuato dalla tradizione statunitense. Via di mezzo tra colazione e pranzo (viene infatti servito a partire da mezzogiorno), generalmente consiste in un piatto a base di uova, un hamburger, una spremuta d’arancia, una tazza di caffè solubile e un dolcetto, molto spesso un cupcake o un muffin. Tuttavia, sono numerosi i ristoranti che propongono cucina mediterranea, servita anche a buffet.

Da provare: Santeria, California Bakery, God Save the Food, h club>Diana.

Brunch - ph Matteo Barro  © Milanodabere.it

Brunch – Matteo Barro © Milanodabere.it


Cercate un Hotel a Milano?

Scoprite tutte le offerte sul sito di trivago!


Leggete anche:

  1. La guida completa di Milano
  2. I migliori Design Hotel di Milano
  3. Dove fare l’aperitivo a Milano? In hotel!
  4. Una giornata a Milano sulle orme di Renzo, parte 1 e parte 2